pandora :: Etichetta :: Componenti aggiuntivi per Firefox pandora.com accedi


pandora.com accedi

pandora butik
Pandora Anhänger
pandora charms myynti

Genio

  • Accedi a Virgilio Community
  • Accedi con Facebook!
  • Partecipa anche tu! Registrati

Tutte le categorie altro

Perchè si dice "vaso di Pandora"?

Ciao! sapete dirmi da cosa trae il suo significato questo modo dire? Qual'è il mito di Pandora?

http://arengario.net/poli/imm/poli184.jpg

ferribbottferribbott

Pubblicata IL 11/06/2009, ORE 21:39
8Leggi le risposte

Tag

  • cultura
  • leggende
  • miti
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Google+
  • Segnala come non appropriato

Risposte Geniali

  • In evidenza
  • Più votate
  • Più commentate
  • roby26102roby26102

    Pubblicato IL 27/12/2016, ORE 18:56

    Appassionato di

    Scopri di più

    Io l'ho aperto...un incubo che ti porta alla pazzia...cosi,

    l'ho richiuso!

    • 1
    • 0
    • Tema geniale
    • Commenta
    • Segnala come non appropriato

    1 commento:

    • lupogrigio1953lupogrigio1953

      Pubblicato IL 29/12/2016, ORE 21:00

      Appassionato di

      Scopri di più

      Ci hai messo troppo tempo a richiuderlo...

      • Segnala come non appropriato
  • galliclaudiogalliclaudio

    Pubblicato IL 27/12/2016, ORE 15:39

    Appassionato di

    Scopri di più

    E' frutto di una leggenda sui vasi antichi, fa parte della mitologia greca, la storia di Zeus e Pandora.

     

     

    • 0
    • 0
    • Tema geniale
    • Commenta
    • Segnala come non appropriato
  • minipolly81minipolly81

    Pubblicato IL 10/06/2016, ORE 11:42

    Appassionato di animali, calcio, casa e arredamento, computer e tecnologia, condominio, design, dubbi legali, ecommerce, film, gossip, imprese, internet e web 2.0, moda, telefonia, tv, viaggi, web, xfactor, zanzara

    Scopri di più

    Nel poema “Le opere e i giorni” lo scrittore Esiodo racconta che Zeus donò a Pandora un vaso  contenente tutti i mali del mondo, con la raccomandazione di non aprirlo mai. La forte curiosità femminile spinse Pandora ad aprire il vaso facendo uscire tutti i mali (malattia, fame, vecchiaia, etc) che si sparsero in ogni luogo. Solo la “speranza” rimase in fondo al vaso, successivamente anch’essa fu fatta uscire.

     

    Da qui, anche, ‘La speranza è l’ultima a morire’.

    • 0
    • 0
    • Tema geniale
    • Commenta
    • Segnala come non appropriato
  • clau710clau710

    Pubblicato IL 18/09/2009, ORE 21:10

    Appassionato di competenza-parola grossa, interessidiffusi-studiopertrovarerisposte, storia-letteratura-arte-sociologia-psicologia-politica-diritto-economia

    Scopri di più

    Giusta l'ultima conclusione di gionprest2.Ma è altresì importante notare che tutto promane dal femmineo e che colui che l'ha creato è un uomo.Nelle mani delle donne tutto il male ma,anche l'ultima speranza per l'uomo",croce e delizia",e liberati dall'invasione del male,per prima subito ed operato,viene,anche, il bene,come spes,senza la quale l'umanità è finita.

    • 0
    • 0
    • Tema geniale
    • Commenta
    • Segnala come non appropriato
  • gionprest2gionprest2

    Pubblicato IL 30/06/2009, ORE 21:36

    Appassionato di musica, psicologia, relazioni, società e costume, storia e filosofia

    Scopri di più

    Quindi, una volta spiegata l'origine dell'espressione occorre ribadire il significato: aprire il vaso di Pandora significa aver toccato un argomento, che procurera' una serie di reazioni imprevedibili e incontrollabili. Almeno questo per quanto ne so io. Ciao

    • 0
    • 0
    • Tema geniale
    • Commenta
    • Segnala come non appropriato
  • valleronavallerona

    Pubblicato IL 11/06/2009, ORE 21:49

    Appassionato di

    Scopri di più

    Ciao!

    Pandora deriva dal greco pan=tutto, ogni; doron=dono, è secondo il mito greco, la prima donna che apparve sulla terra.

    Zeus sdegnato contro il Titano Promèteo, che aveva prima formato l' uomo con terra e acqua e poi rubato il fuoco ai Celesti per donarlo ai mortali, volle punire tutti gli uomini, inviando loro mali e sventure sotto le vesti di una dolce creatura.

    Rivolto a Efesto ( Vulcano ) gli impose di formare mescendo terra e acqua, una figura che avesse sembianze e voce umana, e il volto di una dea leggiadra.

    Athena abbigliò la nuova creatura con ricchissime vesti, e le fece dono della sapienza e dell' abilità dei lavori domestici, le Càriti e la veneranda Pito, l' adornarono di aurei monili, mentre le Ore intrecciarono per il suo capo corone di fiori; Afrodite le donò la civetteria e uno smodato desiderio di belle vesti; Ermes la rese scaltra, chaicchierina e bugiarda; e proprio perchè tutti i Celesti le offrirono qualcosa le fu dato il nome di Pandora.

    Vedendo la sua ingannevole opera compiuta, Zeus mandò il messaggero Ermes ad Epimeteo, fratello di Promèteo, donandogli la fanciulla, ma nonostante Prometeo gli avesse vietato di accettare qualsiasi dono da Zeus, perchè poteva essere funesto, accettò la magnifica ragazza dimenticando tutti gli avvertimenti.

    Con la venuta sulla terra di Pandora, la felicità degli uomini scomparve: appena la donna aprì il coperchio del vaso che recava con sè, dono offertole da Zeus, tutti i mali e le sventure inondarono il mondo, con la forza e la velocità di un turbine, con le loro urla di sciagura non risparmiarono neanche un angolo di terra; Pandora cercò immediatamente di richiudere il vaso, ma ormai tutto le sfuggì, solo una piccola luce rimase nel vasose pur fioca era la luce della Speranza: , un qualcosa che Zeus lasciava agli uomini affinchè riuscissero a sopportare i dolori della vita, le sventure, qualcosa che illuminasse i momenti di buio.

    Buona serata!

    http://2elle.files.wordpress.com/2008/10/john-william-waterhouse-pandora-18961.jpg

    • 0
    • 0
    • Tema geniale
    • Commenta
    • Segnala come non appropriato
  • vaccamagravaccamagra

    Pubblicato IL 11/06/2009, ORE 21:42

    Appassionato di cucina, juventus

    Scopri di più

    Ciao!

    Nel Mito, Pandora che ha in serbo il Vaso, disobbedisce all'ordine degli Dei, apre il sigillo e la sciagura si abbatte sui mortali. Ma tra tutti i cacodaimona, la Speranza, rimane in fondo all'orlo del Vaso.

    In questo Mito, possiamo leggere i segni di un antico culto al femminile. Nel vaso, nel ricettacolo, nel simbolo universale dell'utero femminile, nel grembo del Femminino Primordiale, rimane proprio la Speranza.

    La donna è al contempo causa di sciagura e custode gelosa della Speranza. Il mito del Vaso di Pandora, eccheggia nel canto ribelle di Saffo, poiché la sublime poetessa canta l'Amore che è la forza primordiale, che annulla guerre ed eroi.

    E il Canto d'Amore di Saffo, sacerdotessa del Tiaso dedicato ad Afrodite, ma anche custode delle due facce della Luna : Artemide ed Ecate, è la Speranza del Grembo dell'Archetipo femminile, è la Speranza racchiusa nel vaso di Pandora, mistero che non può essere svelato all'universo maschile, Mistero di un antico culto al femminile, il Tiaso, di cui Saffo era Sacerdotessa.

    • 0
    • 0
    • Tema geniale
    • Commenta
    • Segnala come non appropriato
Vedi altre risposte

Pubblica

Aiuto

Per informazioni e problemi relativi ai Servizi Community

Aiuto

Fai una domanda

Invia



Murphy-O’Connor:Francis is open, honest and made people feel free

Cardinal Murphy-O’Connor looks back on the election of Pope Francis and his first year as Bishop of Rome


Pubblicato il 13/03/2014
Ultima modifica il 13/03/2014 alle ore 18:13

Cardinal Cormac Murphy-O’Connor, the emeritus archbishop of Westminster, did not participate in the conclave that elected Pope Francis on 13 March 2013, because he had turned 80 the previous August. But he participated actively in the pre-conclave plenary assemblies of cardinals known as “General Congregations”, in which the name of Cardinal Jorge Mario Bergoglio, an outsider, began to emerge as a possible successor to Benedict XVI.

In the following interview published in the Argentine daily, La Nacion, Murphy-O’Connor, who was created cardinal with Bergoglio in February 2001, says that the cardinals did not expect the former archbishop of Buenos Aires to bring about such radical changes. Indeed, he thinks the electors did not know “what a Pandora’s box they were opening”, they did not fully know the Jesuit cardinal whom they elected, and who has brought “such a breath of fresh air to the Church” and opened a crucial discussion on the family.

Q. Did you expect a tsunami like Francis, with all this radical change?
A. I thought there would be a change, I did not expect that there would be so radical a change, and I did not think we would have got such a breath of fresh air for the Church. I do remember walking up the Via della Conciliazione praying very strongly within myself that he would be the one who would be elected.

Q. And when he came out on the balcony what did you feel?
A. When he came out on the balcony and said “Buona sera”, that was enough for me. I knew this was a new voice. And then when he described himself as ‘Bishop of Rome’, and asked the people to pray for him before he gave his blessing “Urbi et Orbi”, I knew that everything was just right. I knew this man was going to be different.

Q. One year after that March 13, what do you think is the most important thing Francis has done?
A. I believe the most important thing that he did was that he was honest and open and made people feel free: honest about the situation in the Church, open to face it with confidence, and to be free. We all want to be free, not just the Pope, to be free to be yourself, and this Pope has helped us as Christians, as Catholics, to be free to be what we are as children of God.

Q. He revitalized the Church in this past year, but he still faces many challenges.
A. Yes. And he has still a lot of work to do. The biggest challenge, which is also the biggest challenge in life, is unity and peace. The challenge is to create unity within the Church, whether it regards something like the synod, or unity within the bishops, unity within the cardinals, unity within the people of God.

Q. Do you think there could be the possibility of a schism because now some people criticize him for having opened a Pandora’s Box by calling a synod on the family?
A. No! When Pope John called the Second Vatican Council, Cardinal Montini, the man who was later to succeed him as Paul VI, said it was like opening a can of worms!

Q. A can of worms?
A. Yes. Montini said to a friend that John XXIII does not know what a can of worms, or Pandora’s Box, he has opened ... So too, I think, when the cardinals elected Beroglio they did not know what a Pandora’s box they were opening, they did not know what a steely character he was, they did not know that he was a Jesuit in very deep ways, they did not know who they were electing.

Q. Having been in Rome with other cardinals during the recent Consistory, did you find a different climate?
A. Well it is amazing the way Pope Francis moves, how he greets all the cardinals, how he just walks up to each one, it’s a very different way of relating. There’s no doubt the cardinals are behind him. It doesn’t mean they agree with everything he wants. I think the synod on the family is a very delicate matter and not all the cardinals are agreed on the way to deal with the problems of the family.

Q. Do you foresee that there could be a change in relation to the question of the divorced and remarried?
A. I don’t know. The Church does not change, it develops. By that I mean the doctrine of the Church develops by going out in a different direction. That is to say, it changes in an indirect way. And it could develop in the question of the divorced and remarried.  

home

home

Il bonus bebè diventa stabile, ma durerà solo un anno e l’assegno verrà dimezzato

Copyright © 2017

Nuovi guai per Weinstein: accusato di sfruttamento della prostituzione

esteri
REUTERS

Copyright © 2017

Partito il primo treno merci che collega l’Italia con la Cina
10 mila chilometri in 18 giorni

Copyright © 2017

Allarmi ignorati, battute e risate: le intercettazioni nella notte del Rigopiano

ANSA

Copyright © 2017